Chi è Mirko?

Mirko nel 2017 aveva solo 15 anni un ragazzo sano e con un carattere solare, una mattina stava per andare a scuola quando all'improvviso si presenta un mal di pancia.

25 Settembre 2017 un banale mal di pancia

Mirko un ragazzo sano e con un carattere solare 15 anni stava per andare a scuola quando all’improvviso si presenta un mal di pancia e vomito di colore verde, dopo aver contattato il medico curante decidiamo di portarlo al pronto soccorso visto che il dolore non cessava, è stata fatta ecografia e RX all’addome non riscontrando nulla di grave per qui i medici danno per certo che si tratta di un semplice virus intestinale e viene dimesso.
Mirko viene inserito il sondino naso gastrico e dalla RX all’addome si evince un’occlusione intestinale e Mirko viene ricoverato, dopo 7 giorni mio figlio viene sottoposto a un intervento chirurgico 5 ore e mezza di sala operatoria, si spera alla risoluzione del problema ma niente dopo qualche giorno non appena canalizzato i medici si preparano per un altro chirurgico mentre io e mio marito pensiamo di trasferire Mirko ad un’altra struttura ospedaliera dove sono presenti dei specialisti.

Mirko a ottobre 2017 viene trasferito al policlinico di Catania e sottoposto al secondo intervento chirurgico nell’intestino durato 9 ore e mezzo la situazione non è per niente bella in quanto sono stati tolti molti pezzi di intestino, sono state fatte delle trasfusioni, e trasferito in sala rianimazione li dove non dicono parole incoraggianti. Mirko torna nel reparto dopo 3 giorni in rianimazione, si attente impaziente la canalizzazione ma subentra l’ennesima delusione, Mirko vomita nuovamente ei medici ci si prepara psicologicamente per il terzo intervento chirurgico, quasi a fine ottobre a mio figlio viene eseguito il terzo intervento chirurgico altre 10 ore di sala operatoria ” di nuovo trasfusioni, altri pezzi di intestino rimossi e trasferito di nuovo in sala rianimazione,

Settembre 2020 Mirko tutt’ora ha sindromi dell’encefalopatia di wernicke, è subentrata anche la psicosi di innesto, bipolarismo, e abbiamo saputo da poco che soffre pure di autismo, viene somministrata la vitamina b1 oltre a farmaci neurologici e integratori alimentari, tutti i farmaci sono a pagamento e Mirko necessita pure di riabilitazione neurologica, e visiva.